Obligé - Favolosi Sixities - Obligé
Obligé – Preziosa Magazine
gennaio 27, 2018
Obligé – Favolosi Sixities

IL MOOD OBLIGÉ SPIEGATO IN UN’ INTERVISTA A TV MODA

Il Ceo, Fausto Barbini e il designer Alessandro Garofalo raccontano a Jo Squillo, inviata di TV Moda, cosa li ha ispirati a creare i gioielli della prima collezione firmata da Obligé.

Edie Sedgwick, musa di Andy Warhol; Twiggy e la moda della “Swinging London”, con la minigonna e Carnaby Street; Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany; la mitica Cher.

L’atmosfera che ha reso così celebri i favolosi “Sixties” ha dato vita al marchio di gioielli in argento di alto livello ispirato agli anni Sessanta e dedicato al pubblico femminile: giovani donne emergenti, ambiziose ed indipendenti che amano sentirsi perfette in ogni situazione, nella vita di tutti i giorni come nelle particolari occasioni.

“ Ogni variante de La Premiére è diventata un omaggio ad una protagonista di quegli anni ruggenti, donne che hanno riscritto le regole dello stile cambiandole per sempre e hanno segnato una svolta per l’emancipazione delle donne di oggi” spiega il team, che, dopo aver lanciato il primo marchio Metal Chord, continua, con i nuovi brand IWish e Obligé, ad avvicinare moda e design attraverso un linguaggio, quello del processo artigianale, che possa garantire gioielli di alta manifattura e a chilometri zero.

I gioielli Obligé, raffinati e disinvolti, sono un’occasione per essere glamour in ogni situazione, per trovare uno stile personale in base all’umore. “La donna che veste Obligé ama la moda – raccontano – ma non ne accetta i diktat e preferisce crearsi un proprio stile, per essere ammirata in ogni momento.

Può trasformarsi in Twiggy, se lo vuole, essere elegante e sobria come Audrey, esplosiva come Cher o imprevedibile come Edie”.

Obligé

Your Daily Glam

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: